Zia Ilallà e – ancora – i vostri problemi adolescenziali

07/05/2009

adolescentiFacevo un giro sulla mia bacheca personale WordPress, e caso ha voluto che mi cadesse l’occhio su “più ricercati”. Mi sono resa conto che no, non siete normali.
C’è chi ha chiesto all’oracolo Google  se “per i brufoli va bene la pipì?”. Cosa vorresti farne, usarla come acido per fare bruciare i brufoletti? Sai che hanno inventato il Topexan? E soprattutto, io non la userei in tutti i casi al posto del sapone. Quello di marsiglia, neutro, per i brufoli va benissimo. Il profumo è più gradevole, e la consistenza più schiumosa. Se invece la tua, di pipì, è schiumosa e sa di marsiglia, è probabile che i brufoli siano causati da qualche disfunzione interna, fai un saltino dal gastroenterologo.
Arriva poi una lei, credo, a giudicare dalla domanda più fine: “i dolori allo stomaco sono causa di brufoli?”. Può darsi. Non tanto il dolore, quanto quello che lo causa. Quello che mangi, quello che bevi. Gli ormoni. Uh, le cause dei brufoli sono infinite. Ma se di brufoli sei completamente ricoperto/a si chiama acne, e passa dopo i 17/18 anni. Il tempo risolve tutti i problemi, si sa.
Risolta la questione brufoli si passa a quella, a quanto pare più impellente, dei peli incarniti, aggettivo che preferisco rispetto a incarnato perchè mi ricorda meno l’attributo di Cristo. Che perdonatemi, ma non è paragonabile all’attributo di un pelo. Il pelo è incarnito? Beh, hai due possibilità: o lo ignori, e aspetti che si sistemi trovando un suo naturale equilibrio e una ragione di vita, o lo schiacci. Se lo schiacci preparati a farti del male fisico. La possibilità di riuscita è del 50%, solo raramente succede che il peletto fastidioso si arrenda al primo o secondo tentativo. Quando va bene esce dalla pelle, lo acchiappi con le pinzette e statraaac, meno uno. Quando non va bene finisce per fare infezione, la pelle si squarcia ma il peletto rimane nascosto, e tu sei destinata a convivere con una palla di pelle di pollo fin quando non si sgonfia. Schifo del fidanzato, orrore tuo personale. Soprattutto perchè di solito il pelo timido è lì dove avresti potuto farti un tatuaggino (una farfalla di solito. Dev’essere l’influenza nefasta delle mamme che ce l’hanno sempre fatta chiamare “farfallina”, poi sentiamo l’esigenza di etichettarla con un bel tattoo), e invece ci trovi una palla infiammata. Puah. La soluzione? Non esiste, ve l’ho già detto. Fin quando porterete le mutande, che sfregano proprio lì, non ci sarà rimedio. Per i rimedi immediati, la mia estetista consiglia di detergere ogni tanto con del disinfettante leggero, che male non fa. Bene, che io sappia, neanche.
Poi arrivano le più richieste, loro, sì, le mestruazioni. C’è chi vuole “video-mestruo”. Massì. Riuscissi ad inglobare la webcam, te lo farei io, perchè mi fai tenerezza. Non credo che esista, un video… O meglio, spero che non esista. Non so perchè, non ho intenzione di informarmi per te. Succede come ho spiegato nel primo appuntamento con la Posta del cuore di zia Ilallà: non si fabbrica un bambino, e gli ingredienti colano giù. Niente di esaltante, tutto quello che ne rimane è un pò di schifo su un assorbente. Una volta al mese, per tutti i mesi della nostra vitaccia fino ai 50 anni circa. Parlo di noi femmine eh, che sia chiaro, non si sa mai. Poi a 50 anni troveremo la pace e potremo non programmarci più le vacanze in funzione delle mestruazioni, una bella conquista. Tutto questo mentre voi uomini, ignari di tutto (perchè passato un primo momento di curiosità, non volete sapere), vi godete ogni singolo momentaccio della vostra vita, senza sindromi premestruali, perdite, scazzi. Bella vita, la vostra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: