Bum bum bum

27/01/2009

Ho la casa che si scrosta.
Da settimane ormai, crollano giù pezzi di intonaco.
Sulle mie pianticelle sul balcone, sulla testa dei passanti.
Sta cambiando il pelo, povera cicci.

Sono SETTIMANE che la situazione è così e sembrava aver trovato un equilibrio (transenne che invitavano i pedoni a passare dall’altro lato, indifferenza generale dei condomini che non avevano nessuna intenzione di sborsare per l’intonaco di una casa costruita nel 1996).

Ma oggi, oggi che sto male e ho la testa che esplode, la febbre che pulsa, il naso che cola, oggi qualcosa è cambiato.
TOC TOC TAC TAC TOC TOC TOC. Dall’alba. TOC TOC TOC.
Un tizio appeso a un camion sta prendendo a randellate il muro. Proprio oggi che sto male e ho la testa che esplode la febbre che pulsa il naso che cola e – dimenticavo – la tosse. TOC. Come se ce lo avessi nel cervello, quell’omino, e stesse giocando a freccette con le mie cavità orbitali.

E proprio in questo momento, mentre il toctoc dell’omino del cervello sembrava indebolirsi (pausa pranzo, credo)…
FUUUUUUUUUUUUUU FUUUUUUUUUUUUUUUUUUU. La mia omina delle pulizie. Mò glielo faccio ingoiare, quell’aspirapolvere. Ecccheccazzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: