Nunc Brevis Umbra

22/08/2008

Quando ti svegli una mattina e al posto del buongiorno ricevi un sms che ti informa del fatto che il papà di Fidanzato è all’ospedale perchè ha avuto un infarto, non sei dell’umore adatto per scriverci un post. Se poi nell’arco di una giornata lui peggiora, entra in coma e muore, lo sei ancora meno.

Oggi, passato lo shock (e anche la stanchezza, sentita tutta insieme ieri sera dopo le 23, quando abbiamo saputo del decesso)posso scrivere. Lo faccio perchè in questo blog trova spazio un pò qualsiasi cosa, e QUESTA cosa è più importante di tutto il resto.

Non vorrei parlarne per evitare di far diventare la vicenda un “evento eccezionale” su cui spettegolare e anche perchè adesso che è passato un giorno c’è stato il tempo di rielaborare un minimo la cosa. E allora si scade nel banale. Perchè in fondo è vero che il tempo sistema le cose, che per il papà è stato meglio andarsene senza soffire, che tutto passerà perchè ci si farà l’abitudine.
Ma è anche il caso di lasciare spazio alla sofferenza. Una persona meravigliosa se n’è andata, e merita che qualcuno soffra per lei, per dedicarle un ultimo abbraccio. Anche se solo con la mente, chissà se di là lo sentirà.

Per quelli che rimangono è dura. Ma sono due persone altrettanto meravigliose, e insieme ce la faranno. E poi c’è Alf.
La spalla su cui piangere l’ho offerta, adesso non rimane che riderci su (come solo tu sai fare).
Ti amo.
Annunci

4 Risposte to “Nunc Brevis Umbra”

  1. ilallà said

    Amore, questo era un post semiserio per ricordare il tuo papà.

    Ricordami come siamo finiti a parlare delle varianti più originali del sesso… >

  2. wagon said

    Occhio a cosa ti ci infilo, nel becco aperto. In più ti ricordo che ho intenzione di spaccare il culo ai passeri.

  3. ilallà said

    Wagon e mediocrità plebea sono due parole che vicine proprio non ce le vedo…
    Giustizia sarà fatta, e il ramo principale della famiglia sarà riconosciuto come unico valido e degno di essere menzionato. Abbasso i nipotini cattivi.

    Senza contare che con i diamanti diventerai più ricco di un RE, altro che conti, principi e marchesi. E io sto qui e aspetto, a becco aperto come un piccolo uccellino aspetta la sua mamma. Sii la mia mamma.

  4. wagon said

    Leggo questo, e mi sembra una storiella, qualcosa di non riferito a me.

    Corro da tutte le parti, mi affanno a chiudere cose, parlare con commercialisti e notai. Faccio trip di vendetta improbabili e mi giro il coltello nella piaga, vedendo in giro cosa sarebbe stato mio se… se vent’anni fa non fosse successo quello che è successo, se trent’anni fa non fosse successo quello che è successo e così via.

    Poi c’è quello là, che è morto, che ogni tanto mi manca ma come se fosse vivo. Un lutto non so come si elabori. Non è che abbia sofferto, semplicemente non l’ho più visto. Ed ho invece rivisto il suo sguardo, qualche espressione, qualche attimo vissuto, in momenti specifici e brevi. Ma del fatto che sia morto, buh, non me ne sono mica reso conto. O forse è che non bisogna mica rendersene conto. Quando uno muore semplicemente non lo vedi più. Non è che ci sia molto altro.

    Ilallà in compenso ti ringrazio per avermi distratto, aiutato, fatto incazzare e tenuto occupato in quei pochi momenti liberi che avevo. Per aver goduto a smontare i miei trip più autodistruttivi.

    Non so cosa farò, non so come lo farò. Ma Vendetta, Rivalsa e tante altre cose sono lì annidate. Se poi Sconfitta prevarrà vivrò serenamente nella mediocrità plebea. Ma prima che Sconfitta ce l’abbia vinta dovranno cadere molte teste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: