Un’altra serata da blogger poco indaffarata

04/08/2008

Stasera avevo voglia di passare da qui, ma assolutamente niente da dire. Ho chiuso e riaperto e richiuso e ririaperto la pagina mille volte, poi ho pensato “Ma chissenefrega. E’ pieno di gente che scrive per il piacere di scrivere e basta, lo posso fare anche io”. Ed eccomici.
Sono qui svaccata sul divano a offrire la cena a miliardi di zanzarette incarognite, l’unico suono che giunge fin qui è una cantilena effetto trombetta di mio fratello – a quanto pare, ubriaco – che nella doccia di là imita Paolo Conte. Questo botticino di Vape dopopuntura puzza da morire, mi ha spaventato persino la micia.

Mi sono accorta dagli ultimi post di essere diventata monotematica, quindi per stasera cercherò di non parlare di Lui, dell’amore, della felicità, di quanto ci si senta imbecilli ad essere cotti persi. Solo un piccolo accenno (in segno di ringraziamento) ai tre giorni passati al mare: alle passeggiate interminabili sotto il sole cocente, ai tuffi dalle spalle e a quelli a tradimento, ai palestrati e alla mangiata colossale di pesce di ieri sera.
Da oggi ho cominciato a studiare per il mio ultimo esame, e trovo che la filologia germanica sia davvero una pessima cosa. Maledetti germani. In due ore sono riuscita a schematizzare un capitolo, tipo venti pagine, mangiando pesche e bevendo litri di acqua (maledetto caldo) prima che Lui (e rieccoci) mi liberasse dalla tortura portandomi a prendere un caffè con i suoi amici e Scotch, il bruttissimo cagnolino domiciliato da Lui fino alla prossima settimana. E invece di studiare come e perchè i filologi studino quello che studiano, che per me comunque rimane un mistero, finiamo (-iscono) a parlare di spade laser, viaggi, gnocca, cani, dita dei piedi rotte irrimediabilmente e trip vari ed eventuali. E la voglia di vivere nel mondo reale svanisce sempre più.

Adesso mi rintano sulla mia poltrona davanti al ventilatore, l’unica fonte di sopravvivenza. Salut.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: