sindrome premestruale – a volte ritornano

13/05/2008

Anni passati a cercare di capire me stessa, di analizzare volta per volta sensazioni, stati d’animo, reazioni.

Anni passati a maneggiare, plasmare, risistemare, modellare. E poi capire tutto in una volta che non ho risolto niente, che il mio cervello non ha ancora imparato a domare la sensibilità. Che tutto è inutile perché ogni volta che i sentimenti ci si mettono di mezzo non ne esco più. Non usando la razionalità, almeno.

Mi blocco. Stop, sto lì. Immobile, fuori e dentro. Come un gatto in mezzo alla strada si ferma a fissare spaventato i fari dell’auto che passa veloce. E non pensa neanche per un istante a spostarsi. Sta lì e basta. Annulla la razionalità, sta in balia degli eventi. Poi l’attimo passa, o la macchina scansa oppure… frittata di gatto, per la felicità dei corvi il mattino dopo.
Advertisements

3 Risposte to “sindrome premestruale – a volte ritornano”

  1. il@ said

    …avevo postato due volte lo stesso commento, presa da foga e disperazione. Ed è colpa tua.

  2. il@ said

    Stronzo, bastardo, insensibile essere. Tutto ciò solo perchè nel frattempo te lo sto facendo a pezzettini rimarcando le mie PAURE fin troppo concrete e ieri mi sono fatta odiare con il mio nasino troppo lungo… uff. Vendicatore.

  3. Pautasio said

    Che palle. Su che canale erano i porno con le lesbiche e il gelato?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: